«Con ordinanza n.93 del 18.09.2020 ho differito l’inizio dell’anno scolastico a lunedì 28 settembre. Tale decisone, di concerto con i dirigenti scolastici, per adeguare i nostri istituti a quanto previsto dalle norme anticovid e garantire la massima sicurezza a tutti gli alunni». Ad annunciarlo sui social network è il sindaco di Terzigno, Francesco Ranieri, che nella serata di ieri ha ufficializzato il rinvio ancora di qualche giorno dell’anno scolastico. Troppo pochi, infatti, uno o due giorni per la sanificazione visto che lo spoglio delle Comunali avverrà nella giornata di martedì.

Così Terzigno si uniforma ad altre città vesuviane che hanno deciso di non partire il 24 settembre così come disposto dal presidente della Regione Campania. Tra queste città ci sono Torre Annunziata, Castellammare di Stabia e Somma Vesuviana tra altre. In alcune località l’inizio è previsto così a Terzigno per lunedì 28 settembre, mentre altri sindaci hanno deciso di ripartire direttamente il primo ottobre.