Preoccupano i contagi da Covid 19 che da 11 giorni interessano Pozzuoli con 35 casi compresi i tre registrati nelle ultime 24 ore. Il trend dei contagi in agosto, 82 positivi, è stato peggiore del periodo marzo-aprile di massima allerta dell’epidemia. Molto hanno inciso i rientri dalle vacanze da paesi ad alto rischio, quali Spagna, Grecia e Sardegna con una percentuale che ha sfiorato il 40% dei casi. Rimane chiuso fino a martedì prossimo il civico cimitero proprio per un caso di Covid 19 registratosi tra i lavoratori socialmente utili operanti nelle attività cimiteriali a supporto dei dipendenti comunali.

Chiusura precauzionale della struttura per consentire la sanificazione degli ambienti e dei luoghi di lavoro così come era già successo per altri uffici del comune, l’ufficio tecnico e l’ufficio tributi. Nel mentre l’Asl Napoli2 sta ricostruendo la catena dei contatti avuti dalla persona posta in isolamento domiciliare fiduciario. A Pozzuoli il totale delle persone colpite dal virus è di 188 di cui 79 in cura, 96 guariti definitivamente, 3 negli ultimi due giorni e 13 i deceduti.