“Dovremo soffrire ancora un po’ questo periodo di coronavirus, dobbiamo stringere i denti. Tutti voi dovete aiutarci rispettando le regole”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante una visita in una azienda di Flumeri (Avellino). “Tutti i nostri concittadini – ha ricordato – si devono mettere in isolamento e fare il tampone perche’ vogliamo cercare noi le persone contagiate, anche a costo di aumentare oggi i numeri. Ma questo significa che tra un mese stiamo tranquilli. Se non avessimo reso obbligatorio il tampone per chi viene dall’estero, da qui a un mese e mezzo avremmo dovuto chiudere la regione”.