Si contano due decessi in 24 ore a Napoli e provincia: uno ad Afragola e poi quello di una donna di 81 anni che era ricoverata da circa un mese nell’ospedale Rummo di Benevento e deceduta domenica per le complicazioni dovute al Covid-19. La donna di Secondigliano è la seconda vittima in tre giorni nel Sannio. Prima di lei era toccato a un 56enne di Torrecuso. L’anziana era stata ricoverata assieme alla figlia, anche lei contagiata dal Coronavirus, ma ora in via di recupero. A Benevento preoccupa il focolaio riscontrato nel carcere di Capodimonte. Finora ci sono 6 agenti penitenziari che hanno contratto il virus assieme a tre detenuti, ma sono in corso indagini da parte dell’Asl e si è in attesa dell’esito di altri tamponi praticati all’interno del penitenziario.