Un treno della Circumvesuviana in avaria sulla tratta Sorrento-Napoli con i passeggeri bloccati a bordo perché le porte non si aprono. Il problema si è verificato nel primo pomeriggio di oggi su uno dei convogli revampizzati partito da Sorrento e prima che raggiungesse la stazione di Sant’Agnello. A bordo c’era anche don Giovanni Ferraro diretto a Napoli per celebrare una funzione per il trigesimo di una sua amica.

Proprio il sacerdote spiega che all’improvviso si è sentito un botto ed il convoglio si è fermato di colpo sul ponte che segna il confine tra i Comuni di Sorrento e Sant’Agnello. Don Giovanni chiama in causa anche i candidati sindaci di Sorrento: “Speriamo che si rendano conto dello sfascio della Circumvesuviana”.