È successo ancora una volta: treno fermo per circa un’ora perché alcuni viaggiatori erano senza mascherina. I fatti intorno a mezzogiorno a Ponticelli, dove una comitiva di ragazzi è salita a bordo e non voleva sentire alcuna ragione né di indossare i dispositivi di protezione né tantomeno di scendere, visto che sui mezzi di trasporto non si può salire senza. Così il capotreno è stato costretto a fermare il mezzo, avvisare la centrale operativa e chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. Una situazione che si è risolta dopo diverso tempo, quando un agente in borghese di passaggio in zona ha avviato l’iter in attesa dei colleghi. Tutti i giovani sono stati identificati e non avendo con loro alcuna mascherina sono stati fatti scendere in attesa di altri provvedimenti. Chiaramente forti disagi per gli altri viaggiatori e su tutta la linea Napoli-Sarno che è rimasta a lungo interrotta.