Un operaio edile di 74 anni è deceduto dopo un incidente a Marzano di Nola. L’anziano è morto in ospedale per le ferite riportate cadendo da un’impalcatura di un cantiere. Antonio C., questo il suo nome era di Palma Campania ma viveva ad Ottaviano da alcuni anni. Nelle città vesuviana era noto con l’appellativo di “Mast’Antonio”, tipico per i muratori e per chi è a capo di aziende edili. L’uomo per cause non ancora accertate è precipitato da un’altezza di diversi metri.

I colleghi gli hanno prestato i primi soccorsi e hanno chiamato un’ambulanza del 118 che in pochi minuti ha raggiunto il cantiere e portato il 74enne all’ospedale di Nola. Sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Baiano per verificare il rispetto delle norme di sicurezza.