Una donna di 46 anni e sua figlia di 20 sono state arrestate per aver provato ad assassinare l’amante del marito (e padre) in piazza Vargas a Boscoreale. La vittima, accusata di avere una relazione extra coniugale, è stata aggredita e pugnalata all’addome con un coltello a scatto. A sferrare il colpo sarebbe stata la 46enne. Allertati dal 118, i carabinieri hanno bloccato le due incensurate: adesso si trovano agli arresti domiciliari e dovranno rispondere di tentato omicidio. La vittima, invece, se la caverà con 15 giorni di prognosi.