Privacy, mail ed anche carte prepagate a rischio per qualcosa come 30mila cittadini campani. Gli hacker hanno agito, Violando il sistema del Consorzio Unico Campania. Sono stati Hackerati moltissimi account con “Email, Password, Nomi e Cognomi” del sito Unico Campania, il sistema per gli abbonamenti che riguarda studenti e lavoratori. Insomma, chiunque sia iscritto alla piattaforma può vedersi la mail aperta da terzi senza alcun problema. Sul web gira infatti un file word da 1500 pagine per circa 30mila utenti.

Secondo quanto si è appreso gli hacker sono riusciti a pubblicare gli elenchi direttamente sul sito di Unico Campania, che ha poi cancellato tutto dopo una decina di minuti. Ma intanto il documento sta facendo il giro del web e delle app di messaggistica. Il consiglio è chiaramente di cambiare immediatamente la password della propria email. E di farlo anche per tutti gli altri account per cui viene utilizzata la stessa chiave di sicurezza, che sia Facebook, Instagram o addirittura sistemi di home banking dove chiunque potrebbe entrare senza problemi.