Superano quota cento i tamponi effettuati agli sposi ed agli invitati di un matrimonio che si è celebrato nei giorni scorsi in Costiera Sorrentina. Uno dei testimoni di nozze è infatti risultato positivo al Coronavirus, una circostanza che ha costretto a mettere tutti i presenti in isolamento a chiedere la sanificazione per il ristorante di Scrajo dove si è tenuto il ricevimento, e ad effettuare tamponi a tutti. La coppia è della vicina Vico Equense ed aveva già rinviato il matrimonio che si doveva tenere a giugno proprio a questi ultimi giorni di agosto. Una circostanza che non è bastata però ad allontanare il Covid.

Dunque, un ristorante fermo in attesa dei controlli e della sanificazione così come anche il vicino lido con cui alcuni dipendenti si “confondono” visto il passaggio sul mare della struttura. E c’è anche un altro elemento che mette in pericolo alcuni partecipanti alle nozze: l’addio al celibato che si era tenuto pochi giorni prima ed a cui ha preso parte chiaramente anche il testimone. Per il gruppetto, sposo compreso, si è trattata di una serata a stretto contatto con la persone affetta da Coronavirus e che si è sottoposto al tampone dove avere avuto i sintomi classici del Covid.