Il fenomeno del sacchetto selvaggio non si è fermato neanche ad agosto. Nei confronti di coloro che sono stati beccati a depositare immondizia in maniera selvaggia e illegale, i carabinieri della stazione forestale di Marigliano hanno elevato sanzioni per circa 5mila euro riuscendo a risalire ai trasgressori aprendo le buste dei rifiuti. Tra le strade maggiormente colpite dal fenomeno via Ciccarelli.

Gli inquinatori sversavano dunque i loro rifiuti in via Ciccarelli, una traversa di via Masarda, una località vessata dagli abbandoni e dagli incendi di rifiuti. i militari sono arrivati ai trasgressori aprendo le buste dell’immondizia.