I Carabinieri della Sezione Radiomobile della compagnia di Torre del Greco hanno denunciato per procurato allarme e accensioni pericolose un 45enne di Pollena Trocchia gia noto alle forze dell’ordine. I militari, allertati da una chiamata al 112, sono intervenuti sul posto su richiesta di alcuni residenti dopo aver udito l’esplosione di alcuni colpi d’arma da fuoco. Dopo le opportune verifiche, i Carabinieri sono risaliti all’abitazione del 45enne dalla quale erano stati esplosi i colpi di pistola a salve che hanno diffuso paura e allarme nell’intero quartiere.

Perquisita l’abitazione, i militari hanno rinvenuto una pistola a salve ed un fucile ad aria compressa. Per il 45enne è scattata la denuncia oltre al sequestro delle armi: ancora poco chiare le motivazioni del gesto.