Salvata dal 118 e dai medici dell’ospedale di Nola: scrive una lettera ai suoi angeli


2741

Angela scrive ai suoi angeli. Un gioco di parole necessario per spiegare cosa è accaduto tra Lauro e Nola. La donna si sentiva male ed era andato alla guardia medica della sua città per un controllo. Lì ha poi perso i sensi e per fortuna l’equipaggio del 118 era già presente. Prima le manovre poi la corsa in ospedale a Nola, dove è stata curate, e ieri finalmente le dimissioni. Un problema cardiaco da cui Angela sembra essere uscita del tutto.



Ecco il racconto: «Sono arrivati subito i sanitari del 118. L’equipe formata dal dottore Aniello Piciocchi, l’infermiere Antonio Fortino e Antonio Fusco hanno subito provveduto alla rianimazione e defibrillazione portandomi subito all’ospedale di Nola – dice Angela – Ho avuto la fortuna di incontrare sulla mia strada questi angeli. Oggi sto bene, ho superato questo momento drammatico. Dio li benedica sempre e li accompagni nel loro lavoro».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE