Home Cronaca Pompei, ecco il clochard di Scafati che di notte dormiva negli Scavi

Pompei, ecco il clochard di Scafati che di notte dormiva negli Scavi

Era un clochard della vicina Scafati ad essersi introdotto nel Parco Archeologico di Pompei in orario di chiusura al pubblico. Il 35enne è stato individuato dal personale del Parco che hanno allertato i carabinieri che lo hanno fermato. La persona non deteneva alcun oggetto, tantomeno di interesse archeologico. L’uomo aveva scavalcato, così per una notte era riuscito a dormire in uno dei più grandi musei a cielo aperto del mondo, in un’atmosfera certamente unica.

I carabinieri, dopo aver constatato l’assenza di danneggiamenti ai resti archeologici, hanno avviato, in collaborazione con il Parco Archeologico di Pompei, un’indagine per precisare la dinamica dell’accaduto. Secondo quanto finora accertato, e come ripreso in un video diffuso da Il Mattino, l’uomo avrebbe semplicemente scavalcato per poi essere fermato appena è finito nei monitor di videosorveglianza.

Exit mobile version