Come accade nei film: terribile allo stesso modo con i malviventi che si sono finti carabinieri ed hanno rapinato una famiglia tenendoli in ostaggio per quasi tutta la notte. I fatti a Pompei appena poche ore fa, all’interno di una villetta situata nella zona Spinelli. La banda, formata da 4 uomini, si è presentata con un’auto dei carabinieri e lampeggianti accessi. Con la scusa di un controllo, sono entrati in casa dove hanno poi bloccato i membri della famiglia.

Qui sono diventati minacciosi e duri. Hanno portato via contanti, gioielli ed oggetti preziosi facendo poi perdere le proprie tracce. Non prima però di avere immobilizzato i componenti della famiglia dietro la minaccia di ammazzarli tutti. L’allarme è scattato quando il primo componente della famiglia è riuscito a liberarsi. Sono quindi scattati i controlli e le indagini delle forze dell’ordine per risalire ai responsabili della rapina con ostaggi.