Il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, a seguito delle dimissioni del Sindaco del Comune di Marigliano, divenute efficaci ed irrevocabili alla data odierna, ha avviato la procedura di scioglimento del consiglio comunale e, per motivi di grave ed urgente necessità, ha sospeso il consiglio comunale e nominato Commissario prefettizio il Viceprefetto Roberto Esposito, incaricandolo della provvisoria amministrazione dell’Ente.

Il sindaco Antonio Carpino è finito di recente in arresto con l’accusa di voto di scambio. Un capo d’imputazione in odore di camorra e che vede coinvolto il boss “O’ Sciamarro”. Il primo cittadino, che intanto continua a professarsi innocente, ha ottenuto gli arresti domiciliari. Le elezioni ci saranno comunque a settembre vista la scadenza del mandato a cui si sarebbe arrivati proprio quest’anno.