I carabinieri della compagnia di Amalfi e la polizia locale di Maiori hanno sospeso un evento musicale nella serata di ieri per il mancato rispetto delle norme anti-Covid. La serata, organizzata da un’associazione locale, prevedeva la presenza di Jimmy Sax. Lo spettacolo era iniziato in maniera regolare, con gli spettatori regolarmente seduti ai posti che assegnati loro. Durante la serata però, in seguito agli inviti del cantante, gruppi di persone si sono alzate in piedi, creando un assembramento a ridosso dell’area destinata alla band.

A quel punto i carabinieri della stazione di Maiori e gli agenti della polizia locale – che erano presenti in servizio di ordine pubblico – hanno deciso di far interrompere l’esibizione musicale e sospendere l’evento, facendo defluire in maniera ordinata gli spettatori. Per la società organizzatrice è scattata la sanzione amministrativa di 1000 euro per la violazione delle norme anti-Covid.