Gli sparano mentre guida: muore dissanguato nel Napoletano a 41 anni


1889

Un uomo di 41 anni, Carmine Fammiano, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Giugliano in Campania, provincia di Napoli. L’uomo si trovava all’interno della sua auto in via Primo Maggio, nei pressi della Villa Comunale, quando è stato avvicinato da una persona che ha esploso diversi colpi di arma da fuoco, ferendolo mortalmente. I fatti sono avvenuti intorno alle 19.45. Indaga la Polizia. Non si esclude nessuna pista, dall’agguato alla rapina finita male.



La vittima ha tentato una fuga disperata dopo essere stato colpito da due colpi di pistola, ma dopo pochi metri percorsi con la sua auto si è fermato nei pressi della Villa Comunale. È morto così dissanguato nella sua Fiat Stilo station wagon. L’uomo sembra essere lontano da ambienti criminali, anzi per tirare avanti faceva anche lavori umili come quello del fattorino per i locali e le pizzerie. Un omicidio al momento ancora misterioso.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE