“Chiedo ufficialmente al presidente Vincenzo De Luca di riaprire in Campania le scuole nella prima decade di ottobre. Mi pare infelice la data del 14, per poi chiudere dopo due giorni a ragione delle elezioni”. Lo dichiara il sindaco di Benevento, Clemente Mastella. “Ottobre da’ maggiore serenita’ alle famiglie e all’intero mondo scolastico- aggiunge- da’ un minimo contributo al prolungamento a una stagione turistica infeconda per gli operatori. Consente l’espletamento delle procedure di gara, che possono fornire banchetti adeguati per tutti i ragazzi. Sappiamo tutti che in questa fase il rischio zero non c’e’, come si evidenzia in Europa, ma creare serenita’ e’ indispensabile. Le parole dissennate del mnistro non aiutano”.

Intanto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca attacca: “Si avvicina l’apertura dell’anno scolastico e potrei dire parole pesanti. Vorrei meno faciloneria di quanto espresso dal ministero della pubblica istruzione. Servono controlli su tutto il personale, la febbre misurata a tutti gli alunni, ci deve essere la mascherina, non so che disponibilita’ ci sara’ per banchi nuovi. Andiamo verso un periodo complesso ma si devono evitare incongruenze che complicano i problemi”.