Dramma a Napoli: comandante dei vigili stroncato da infarto in auto


1757

Stava guidando la sua auto in viale Augusto a Fuorigrotta, quando si è sentito male ed ha avuto un malore che l’ha stroncato. La tragedia davanti a tutti ed in pieno pomeriggio. Prima dolore, poi la sterzata repentina e l’incidente contro una vettura che lo precedeva. In quel momento, gli altri automobilisti hanno chiamato i soccorsi che però non sono riusciti a salvarlo. L’uomo, Il capitano Ciro Colimoro, 66 anni, dal 2019 al comando dell’Unità Operativa della polizia municipale Scampia-Piscinola-Chiaiano-Miano, già Dirigente del reparto motociclisti della polizia municipale di Napoli e del Reparto infortunistica stradale, non ce l’ha fatta ed è morto in strada dopo poco.



Questo il triste epilogo di una vicenda che ha sconvolto cittadini, passanti e gli altri membri della polizia accorsi sul posto. Al momento la circolazione resta bloccata per i rilievi del caso e per consentire il trasporto della salma. In zona è grande la commozione ed a breve sono attesi anche gli ufficiali ed i rappresentanti del Comune. Colimoro era da anni un punto di riferimento della polizia municipale a Napoli.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE