Non ce l’ha fatta la signora Rita Greco, 80 anni, la vedova di Antonio Polese, il Boss delle Cerimonie della Sonrisa. Dopo aver contratto il Covid-19 ed essere stata trasferita al Cotugno di Napoli lo scorso 12 agosto, nella mattinata del 26 agosto la vedova Polese è deceduta, a causa anche di patologia pregresse che hanno aggravato la situazione.

«Si tratta della prima vittima del focolaio della Sonrisa e di Sant’Antonio Abate. La situazione è quindi molto seria, come avevamo sempre detto, e per questo avevamo chiesto da subito la piena collaborazione per evitare il peggio. È doveroso proteggere tutta la cittadinanza da un’epidemia incontrollata rispettando le regole e le restrizioni prima che i contagi si estendano a macchia d’olio in tutti gli altri paesi del vesuviano. Bisogna agire in fretta», ha dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, membro della commissione sanità.