Ancora altri due casi di positività al Covid 19 rilevati a San Giuseppe Vesuviano. Ad annunciarlo ancora il sindaco Vincenzo Catapano che sta per emanare l’ordinanza annunciata ieri per l’obbligo alla mascherina anche di giorni e la stretta sulle attività commerciali dove si rischiano gli assembramenti. Adesso però il primo cittadino sembra andare oltre, lasciando anche spazio alla possibilità che contatti di positivi possano avere violato la quarantena. Un “appello” che potrebbe essere arrivato da voci che girano in città e che si riferirebbero proprio a questa problematica non di poco conto.

La fascia tricolore afferma: «Rivolgo un appello categorico: i componenti dei nuclei familiari dei soggetti positivi ed i contatti stretti non possono e non devono uscire di casa, ma restare in isolamento. Nessuna scusa, nessuna lagna! A breve firmerò la nuova ordinanza ed i controlli riguarderanno anche questo. Vi ricordo che il codice penale punisce severamente il reato di diffusione colposa o dolosa di epidemia».