“Nella giornata di oggi l’Asl ha comunicato la positività al Covid-19 di altri 4 nostri concittadini. Rientravano tutti dalle vacanze”. A comunicarlo è il sindaco di Ercolano, Ciro Bonajuto, che aggiunge: “Si tratta di tre giovani, due ragazze e un ragazzo tra i 21 e 23 anni, di ritorno da una vacanza con amici che si sono sottoposti ai controlli all’ospedale Cotugno. E di una donna di 60 anni, proveniente da un periodo di ferie in Sardegna che è stata sottoposta al tampone direttamente all’interno dell’aeroporto di Capodichino”.

“Tutti e quattro i pazienti sono asintomatici e sono in isolamento domiciliare presso le loro abitazioni. È già stata avviata la ricostruzione dei contatti per capire se altre persone possano avere avuto rapporti con i soggetti contagiati. Ribadisco per l’ennesima volta il mio invito alla prudenza e al rispetto delle regole. Soprattutto i più giovani devono sapere che non possiamo permetterci un aumento indiscriminato di contagi sul nostro territorio. L’appello alla responsabilità impone attenzione nei comportamenti da parte di tutti. Stiamo lavorando 24 ore su 24 per monitorare la situazione sia per quanto riguarda le persone già contagiate e in isolamento o in ricovero ospedaliero, sia per evitare che nuovi contagi possano creare una nuova curva pericolosa per la salute dei cittadini. Ve lo dico col cuore in mano: solo il senso di responsabilità di tutti può aiutarci a uscire indenni da questa storiaccia”, conclude il sindaco.