«Mi hanno appena comunicato di ulteriori 2 nuovi casi di positività da Covid-19: il totale cittadino sale a ventuno». Ad annunciarlo sui social network è il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, che appena ieri avvertito di possibili azioni se il numero dei contagi dovesse ulteriormente salire nei prossimi giorni. Ad un certo punto si era pensato anche a una mini zona rossa che al momento non è ancora esclusa, tanto che la fascia tricolore ha ancora lanciato messaggi sibillini.

In tal senso il primo cittadini ha aggiunto: «Provvediamo ai necessari isolamenti dei contatti. Se la crescita non si arresta, non sono da escludersi ulteriori drastiche misure di tutela della salute pubblica: la vita viene prima. Attenetevi strettamente alle regole anti-contagio». Insomma, Catapano fa capire ancora di pensare a provvedimenti che possano in qualche modo contenere la crescita dei casi e “spegnere” eventuali focolaio innescati particolarmente con il ritorno dalla vacanze.