C’è una nuova vittima con Coronaviurs in Campania. Lutto a Mercato San Severino per la scomparsa di un anziano affetto dal Covid-19 che, però, aveva già una malattia oncologica pregressa. Il virus è dunque una concausa che secondo i medici avrebbero accelerato il decesso. L’uomo era risultato positivo di recente ed è purtroppo deceduto lontano dai suoi affetti così come accade per chi è “attaccato” dal Covid. Infatti anche la moglie e un figlio dell’uomo sono risultati positivi al tampone ed ora si trovano in isolamento a casa ma sono asintomatici.

Un altro figlio è invece negativo ma si trova in quarantena. La salma del pensionato, deceduto nell’ospedale di Scafati, Covid Center della provincia di Salerno, è stata già tumulata nel cimitero comunale di Mercato San Severino. I cari potranno fare visita ai resti soltanto quando saranno negativi al Coronavirus. Salgono a sei, intanto, le vittime causate o concausate dal virus nel comune della Valle dell’Irno. Cinque, invece, sono gli attuali contagi, compresi i due familiari dell’ultimo paziente morto.