Ha perso la sua battaglia l’81enne di Casal Velino, residente nella frazione di Acquevella, risulta positiva al Covid poco meno di un mese fa. La donna però aveva molte patologie pregresse oltre al coronavirus. L’anziana si era recata presso l’ospedale San Luca per un controllo e dopo esser risultata positiva al tampone era stata ricoverata in attesa del trasferimento all’Ospedale del Mare di Napoli. Ricostruita la sua catena di contatti, erano poi risultati positivi anche il figlio, ora in via di guarigione, e la badante straniera.

Nella giornata di ieri, il sindaco di Casal Velino, Silvia Pisapia, ha scritto un lungo messaggio alla cittadinanza. Una nuova ordinanza, infatti, è stata firmata al fine di evitare assembramenti e fermare nuovi contagi. “Da quando è partita la pandemia da covid, nello scorso marzo, tutti gli sforzi dell’Amministrazione Comunale sono stati volti alla salvaguardia della salute pubblica, a preservare la salute di ciascun cittadino e proteggere la nostra Comunità.  Il virus ci ha colpito ma, con senso di responsabilità e prontezza, siamo riusciti a gestirlo e ad arginarlo. – scrive il sindaco Pisapia –  Oggi, tuttavia, i fatti che vengono da realtà a noi non lontane, ci raccontano di una recrudescenza della pandemia, con un aumento del numero dei contagi: in questa fase, nella quale è possibile muoversi e spostarsi senza alcuna limitazione, questo andamento risulta ancor più preoccupante e crea sicuramente inquietudine”.