«Registriamo due nuovi casi positivi al Covid 19 a Scafati. Si tratta di contatti stretti del nostro concittadino risultato positivo qualche giorno fa. Fortunatamente tutti domiciliati». Ad annunciarlo il sindaco Cristoforo Salvati, che aggiunge: «Bisogna necessariamente rispettare le regole del distanziamento sociale, della igienizzazione delle mani e da domani, per effetto dell’ordinanza del Ministro della Salute, riparte l’obbligo di usare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherine o visiere) anche all’aperto negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche si possono formare assembramenti».

«L’obbligo vige dalle 18 alle 6. Saranno inoltre sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati all’aperto o al chiuso. Il mio appello ad attenersi alle regole anti-covid va soprattutto ai giovani che, in questa seconda ondata di contagi, sembrano essere i più colpiti e che purtroppo possono diventare veicolo di trasmissione del virus ai propri parenti ed amici. Facciamo tutti attenzione affinché non si arrivi nuovamente all’adozione di misure drastiche che limiteranno la nostra libertà di movimento e danneggeranno la nostra economia».