Home Attualità Carabiniere di San Giuseppe Vesuviano salva bagnante che rischia di annegare

Carabiniere di San Giuseppe Vesuviano salva bagnante che rischia di annegare

Lo ha visto annaspare e non ha esitato a lanciarsi in mare per salvargli la vita. Così un carabiniere di San Giuseppe Vesuviano, Mario Bisignano, si è trasformato nell’angelo di un 78enne che rischiava di morire in mare. A raccontare la vicenda è l’edizione online de Il Mattino. I fatti sono avvenuti a Santa Maria di Castellabate in località punta d’Inferno. Qui l’appuntato ha prima trascinato sulla riva l’anziano bagnante, poi con le manovre di primo soccorso ha fatto in modo che ricominciasse a respirare.

A chiamare il 118 sono stati gli altri turisti presenti sul posto e che hanno assistito alla scena. Mentre si stava riposando nella perla del Cilento, dunque, Bisignano è stato attirato dall’uomo che faceva fatica in acqua. È entrato, se l’è caricato addosso e poi una volta sulla sabbia gli ha fatto espellere l’acqua ingerita. Dopo l’intervento del 118 che ha portato il pensionato in ospedale. Ma a quel punto le sue condizioni non erano più gravi grazie all’intervento dell’appuntato in servizio a Castello di Cisterna.

Posting....
Exit mobile version