I carabinieri di Castello di Cisterna, nell’espletamento dei servizi notturni disposti dal comando provinciale di Napoli, hanno arrestato per spaccio di droga C. M. T., 30enne di Pomigliano d’Arco già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri stavano percorrendo le strade del complesso popolare “ex legge 219” e qui hanno notato il 30enne che cedeva qualcosa, poi risultata una dose di crack, ad un giovane del posto. L’uomo è stato bloccato e poi perquisito.

Nelle sue tasche altra droga: 11 dosi di crack e due dosi di marijuana pronte alla vendita. Rinvenuta e sequestrata anche la somma provento del reato di 510 euro. Il cliente è stato segnalato alla prefettura quale assunto di sostanze stupefacenti mentre l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.