Malore dopo l’ultimo bagno prima di tornare a casa, Cervino piange il 45enne Salvatore Balletta, morto ieri sulla spiaggia di Mondragone a causa di un arresto cardiaco. Aveva deciso di trascorrere una giornata al mare con gli amici, ma quell’ultimo bagno gli è stato fatale: Salvatore è morto li, sulla spiaggia di Mondragone, a causa di un arresto cardiaco che non gli ha lasciato scampo.

Il 45enne, originario di Cervino, si accasciato poco dopo essere uscito dall’acqua, la tragedia è avvenuta poco prima delle 17 di ieri pomeriggio, inutile ogni tentativo di rianimarlo, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La famiglia attende la restituzione della salma per poter celebrare i funerali, che si terranno nella chiesa dell’Immacolata, a Cervino.