«Altra tragedia per la nostra comunità. Domenico, persona perbene, onesto lavoratore, ha lasciato tutti nello sgomento. Morire nel compiere il proprio dovere. Mancherai tantissimo. Ci stringiamo al dolore immenso della famiglia». A dirlo è il sindaco di Terzigno, Francesco Ranieri, che ha espresso il suo dolore per la morte bianca di Domenico Carillo, il 45enne deceduto ieri dopo essere caduto da un’abitazione al terzo piano di Trecase dove stava montando una tenda da sole.

Ranieri ha dunque ricordato Domenico così come hanno fatto tanti cittadini ed amici di Terzigno. Il 45enne, padre di tre figli, era socio di un negozio di tendaggi ed infissi in zona Boccia al Mauro. Aveva avuto la commissione di un lavoro e come tante altre volte stava montando uno dei suoi prodotti. Qualcosa è andato storto e l’uomo è precipitato al suolo. È morto dopo pochi minuti, prima che l’ambulanza riuscisse ad arrivare sul posto.