Palloncini multicolore al cielo ed uno striscione: “Nessuno muore realmente finché vive nel cuore di chi resta”. Questo il messaggio degli amici a Striano per Salvatore Rega, il 32enne deceduto nei giorni scorsi per un malore improvviso mentre si trovava in vacanza. Ieri pomeriggio un commovente funerale, un estremo saluto a cui hanno partecipato in tanti in maniera composta e nel pieno rispetto delle norme di distanziamento sociale. Salvatore lascia tante persone che gli hanno voluto bene. Un affetto mostrato a tutta la famiglia, che gestisce una delle più importanti aziende conserviere del territorio.

Commovente il messaggio lasciato dal fratello Gennaro, presidente del Carnevale Strianese: «Grazie di cuore a tutti voi che ci siete stati vicini in questo tragico momento. Grazie da parte di tutta la famiglia. Scusatemi se non sono riuscito a salutare tutti oggi, vi do un forte abbraccio virtuale. Salvatore ha fatto tutto quello che voleva durante la sua vita, questa è l’unica cosa che mi rincuora, ha vissuto a 360 gradi senza programmare troppo le cose. Senza rendersene conto ha insegnato tanto a tutti noi attraverso i suoi piccoli e semplici gesti. Ti porteremo per sempre nel cuore e ti ricorderemo facendoci qualche risata come era tuo solito. Ciao fratellone mio, arrivederci».