Terribile risveglio per la comunità di Striano, che piange una morte assurda avvenuta a soli 32 anni. Salvatore Rega non c’è più. Secondo quanto si apprende sarebbe stato stroncato da un malore improvviso mentre si trovava in vacanza in Sardegna. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno arrivando alla famiglia, tra le più note dell’area agrovesuviana per quanto riguarda il settore conserviero. Un dolore atroce per tantissimi, anche perché Salvatore era inserito nel sociale ed operava spesso per il bene pubblico.

Un fulmine a ciel sereno, dunque, che in queste ore sta sconvolgendo Striano: il fratello di Salvatore, Gennaro, è il presidente della Fondazione “Carnevale Strianese”. E proprio dal direttivo è giunto un messaggio di profondo cordoglio: «L’associazione Carnevale Strianese, il direttivo e i soci tutti si stringono intorno al dolore che ha colpito il presidente Gennaro Rega per la perdita dell’amato fratello Salvatore. Il ricordo della sua anima meravigliosa e gentile resterà sempre nei nostri cuori».