«Razzismo contro i napoletani e i meridionali, il Sindacato dei giornalisti della Campania presenta un esposto al Consiglio di disciplina della Lombardia: il giornalista Martinelli va radiato». Il sindacato insiste: «In un post dal contenuto gravemente razzista pubblicato su Facebook il collega Daniele Martinelli (giornalista professionista, iscritto all’Ordine della Lombardia) scrive: “I sei carabinieri arrestati a Piacenza sono tutti meridionali, tre napoletani, un pugliese e due siciliani” e aggiunge che “la predisposizione a delinquere e a fare del male è solitamente propria di chi nasce, cresce e si forma al Sud”».

«Parole offensive, denigratorie, ovviamente del tutto infondate e inaccettabili, dalle quali emerge con chiarezza un gravissimo pregiudizio che chi svolge una professione difficile come il giornalista non può pronunciare né tantomeno scrivere. Per questo motivo il Sindacato unitario giornalisti della Campania presenterà nelle prossime ore un esposto al consiglio di disciplina della Lombardia per chiedere la radiazione di Daniele Martinelli».