Dopo i due di qualche giorno fa, si registra un’altra positività in tenera età: è una bambina di dieci anni di Saviano. È già stato avviato, in proposito, il tracciamento perché la piccola avrebbe partecipato a un campo scuola a Cimitile fino al 24 luglio. A darne notizia è il sindaco facente funzioni, Carmine Addeo: «L’Asl Napoli 3 ha comunicato che è risultata positiva al tampone orofaringeo per la ricerca Covid-19 una cittadina residente a Saviano. Tutti i componenti il nucleo familiare, risultati negativi al tampone eseguito in data 27 luglio, sono stati posti in isolamento domiciliare fiduciario con obbligo di sorveglianza sanitaria attiva medico epidemiologica per 14 giorni, a partire dal 27 luglio. Seguiranno aggiornamenti».

A quanto si apprende la bambina avrebbero preso parte al centro estivo di Cimitile dove nei giorni scorsi un’altra coetanea è risultata positivi. A quel punto sono partiti i tamponi di massa che hanno rilevato il contagio della piccola che attualmente sta bene. Nel Nolano il contagio si sta diffondendo a macchia di leopardo e sembrano esserci diversi piccoli focolai al momento comunque ben controllati. Su tutta l’area sono comunque solo due le persone con sintomi tali da avere richiesto il ricovero.