“Riposa in pace, piccolo angelo”. È uno dei messaggi su Facebook rivolti alla undicenne Pasqualina D’Anna, che tutti chiamavano semplicemente Lina, annegata domenica pomeriggio, mentre giocava in una piscina dell’hotel Punta Quattroventi, ad Ercolano. La bambina era in quella piscina dove frequentava il campo estivo “Associazione Paradiso”. Ed è su questo profilo Facebook che si affollano i messaggi di cordoglio.

Questo il messaggio del responsabile Centro Estivo che frequentava la bimba: «Mia piccola Lina, ci mancherai troppo, ci mancherà troppo anche quel sorriso, lo stesso che al mattino mi regalavi quando venivo a prenderti per andare a divertirci in piscina… Purtroppo i tuoi abbracci e i tuoi ripetuti “ti voglio bene” resteranno solamente un bel ricordo, un ricordo che custodirò nel mio cuore. Sono orgoglioso d’aver avuto la fortuna di essere stato una parte felice della tua Vita…Ti amo angioletto mio».