I TESORI VESUVIANI. L’Ara di Ottaviano Augusto in mostra nel Nolano


1057

L’importante ara (altare dnr) dedicato all’Imperatore Cesare Ottaviano Augusto quando era ancora in vita è custodita a Napoli nel Palazzo Agrelli alla Riviera di Chiaia, dall’architetto Giulia Valeria Agrelli e dal figlio Ludovico Moroli; questi sono disposti a cederlo per una Mostra Temporanea a Casamarciano per settembre organizzata dal sindaco Andrea Manzi e dall’Archeologo Nicola Castaldo. Di sicuro la Sovrintendenza Archeologica di Napoli non farà mancare il proprio contributo a tale iniziativa per fare ammirare questo importante ed unico reperto non solo ai cittadini nolani.



Al momento il sindaco Manzi si sta occupando dell’edificio che a settembre può ospitare il reperto e della parte burocratica, mentre l’archeologo Nicola Castaldo al convegno con la partecipazione di esperti e studiosi del settore sulle problematiche dell’organizzazione del territorio di Nola in età romana in relazione alle fonti scritte epigrafiche ed archeologiche. Molti altri reperti di valore storico archeologico del territorio si trovano nei depositi della Sovrintendenza e aspettano solo di essere esposti.

*biologo naturalista

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE