Spazientita dall’attesa ha lanciato un contenitore di mozzarelle contro un medico dell’Ospedale del Mare di Napoli: l’episodio, sul quale sono in corso indagini dei carabinieri del quartiere Ponticelli, e’ avvenuto ieri sera. La donna, parente di un paziente, dopo avere aggredito il medico, una dottoressa, che per fortuna non ha riportato danni, ha lasciato la struttura sanitaria. Sono in corso accertamenti sulla vicenda.

Non è il primo caso “oltre le righe” al nosocomio di Ponticelli, appena qualche giorno fa una paziente era andato al pronto soccorso perché accusava malesseri, poi i test avevano confermato la positività al Coronavirus. Preso dallo sconforto, o anche dalla paura, decise di saltare dalla barella e di scappare via velocemente, lasciandosi dietro il Covid che gli era stato appena diagnosticato. Venne poi ritrovato poco distante dai carabinieri.