Focolaio Covid nella studio dentistico ad Ottaviano, i contagi salgono a tre


12342

«Abbiamo accertato altri due casi di infezione al Covid a Ottaviano, riconducibili a quello di cui vi ho dato notizia ieri. In totale, dunque, ci sono tre casi. Si tratta di persone non ricoverate in ospedale, in isolamento presso la loro abitazione. Oltre a loro, abbiamo messo in isolamento altre 16 persone, individuate dopo aver ricostruito la catena dei contatti e delle frequentazioni». A darne notizia è il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, dove quindi crescono i contagi anche se per il momento circoscritti. A fare partite il piccolo focolaio, secondo quanto appreso, è un dentista locale che di recente è tornato dall’Albania. I contagiati sono due suoi collaboratori.



Capasso aggiunge: «Vi ripeto le tre tassative raccomandazioni: mascherina in luoghi pubblici e ovunque sia impossibile tenere la distanza fisica, igiene delle mani, distanziamento. Leggo e ascolto lamentele sugli assembramenti: vi ricordo che i locali sono aperti, che le attività sono autorizzate e che, per questo, gli assembramenti sono evitabili solo se noi ci comportiamo secondo le regole, a meno che non pretendiamo la chiusura di tutti i locali pubblici. Io non voglio arrivare a questo, nessuno vuole arrivarci. Quindi rispettiamo le regole, manteniamo la calma e stiamo attenti».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE