Home Cronaca Esplode estintore, operaio 44enne di Somma Vesuviana rischia la gamba

Esplode estintore, operaio 44enne di Somma Vesuviana rischia la gamba

Drammatico incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di ieri in via Giacinto Gigante all’Arenella. Un 44enne che risiede a Somma Vesuviana, S.D.S., è stato investito dallo scoppio di un estintore mentre lavorava nella ditta di cui è dipendente, che si occupa appunto di manutenzione e ricarica degli apparecchi spegni fiamme. L’esplosione lo ha preso alla gamba destra e ora è ricoverato all’ospedale Cardarelli in condizioni serie. La prognosi è riservata ma non corre pericoli di vita; l’obiettivo dei medici è ora di salvare l’arto inferiore.

L’esplosione è avvenuta mentre l’uomo, collaboratore del titolare, stava portando tenendolo in mano un estintore in un locale all’interno della ditta. In zona si è sentito un forte rumore e per almeno una decina di minuti, c’è stato panico tra gli abitanti della strada che da piazza Canneto conduce a piazza Muzii, nel cuore dell’Arenella. Poi, accorsi i vigili del fuoco e i poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale della questura e del commissariato di quartiere, la situazione si è normalizzata. Nel frattempo SalvatoreDe Stefano, dolorante e sotto choc, veniva trasportato al pronto soccorso del Cardarelli.

Posting....
Exit mobile version