Aveva custodito la droga in un nascondiglio che credeva riuscisse a sottrarla agli arresti. Antonietta Guida, di 43 anni, di Torre del Greco, è stata invece scoperta e arrestata con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Torre del Greco hanno perquisito la casa delle 43enne che, peraltro, risultava già nota alle forze dell’ordine. Da giorni i militari dell’Arma corallini stavano monitorando dei movimenti sospetti nella zona dove risiedeva la Guida, capendo che potesse svolgersi un’attività illecita, e decidendo quindi, nel pomeriggio di sabato, di verificare e accertare cosa stesse accadendo effettivamente. Antonietta Guida è stata trovata in possesso di circa 33 grammi di marijuana già suddivisa in dosi e pronta per l’attività di spaccio, scovate all’interno di una piccola botola ben nascosta.

Dopo il ritrovamento, lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e sono scattate le manette ai polsi della donna, che dovrà adesso rispondere all’Autorità Giudiziaria del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.