Furto da centomila euro per D’Aragona Group. Sottratti elettrodomestici durante alcune operazioni di carico e scarico. Sarebbe stato un dipendente di 23 anni a sottrarre merce destinata ai depositi e agli store D’Aragona tra Scafati e Boscoreale. A raccontato è “Scafati Live e dintorni. News Persone”. La denuncia è stata presentata proprio dall’imprenditore Vincenzo D’Aragona titolare della ditta che da anni commercializza piccoli e grandi elettrodomestici, fa sapere la pagina Facebook di notizie.

“Scafati Live” scrive: «A seguito di una riunione con i vari dipendenti, responsabili di deposito ed operai si è scoperto che durante il trasporto, il carico e lo scarico della merce, sparivano con regolarità determinati pezzi. I sospetti sono ricaduti dunque sull’autista addetto al trasporto e alla logistica di condizionatori e refrigeranti. L’indiziato principale ha fatto perdere le proprie tracce e da qualche giorno non si hanno sue notizie. Resta agli inquirenti della Procura di Torre Annunziata far luce sull’accaduto che lascia tanto amaro in bocca soprattutto al giovane D’Aragona molto conosciuto in città per la sua attività e per il suo ruolo di presidente dell’associazione commercianti Scafati Cresce».