Cinque persone sono risultate positive al Covid-19 a Castel Volturno, in provincia di Caserta. Si tratta di 5 stranieri, senza fissa dimora, attualmente domiciliati nel comune di Castel Volturno. Le persone sono state poste in quarantena obbligatorio sotto assistenza e vigilanza della Polizia municipale di Castel Volturno e della Protezione civile.

Appena questa mattina era sorto il problema del focolaio di Salerno che non accenna a spegnersi. «A Salerno fino al 30 giugno avevamo una situazione con contagi zero. Dal 30 giugno ad ora abbiamo registrato 24 contagi». A dirlo il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, questa mattina a Palazzo di Città in un incontro con la stampa. «La situazione – ha aggiunto Napoli – è monitorata dalla Asl che fa delle verifiche su tutti i contatti che i contagiati hanno avuto. Bisogna occuparsi di questa vicenda, avendo un atteggiamento prudente ma scientifico. Al momento la situazione è assolutamente sotto controllo. Questo ci impone, comunque, comportamenti adeguati: distanza di sicurezza, lavarsi le mani, uso della mascherina nei luoghi chiusi sono semplici accorgimenti che devono diventare degli automatismi da fare per la salute di tutti».