Home Notizie Coronavirus, il sindaco di Ottaviano: «Troppi focolai, alle porte altra fase difficile»

Coronavirus, il sindaco di Ottaviano: «Troppi focolai, alle porte altra fase difficile»

«Ho evitato finora di intervenire sull’emergenza sanitaria, convinto che il compito di un buon amministratore sia anche quello di valorizzare e tenere in considerazione il buon senso della gente. C’è stata una fase in cui era necessario essere presenti, anche a costo di sovraesporsi, e un’altra, quella attuale, in cui affidarsi al senso di responsabilità dei cittadini. Oggi però mi sento di tornare a parlare dell’emergenza covid perché temo che siamo alle porte di un’altra fase difficile». A dirlo il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, che invita tutti a non abbassare la guardia.

Capasso continua: «Non mi consola sapere che a Ottaviano non abbiamo casi. In tutta la Campania emergono focolai, ovunque serpeggia la paura di una nuova situazione critica. Il covid non è sparito e noi dobbiamo rispettare le leggi e usare le mascherine nei luoghi pubblici, nei negozi, sui mezzi di trasporto. Dobbiamo stare attenti perché la guerra non è finita. E chi lo pensa commette un grosso errore».

Posting....
Exit mobile version