Un nuovo contagio nella zona vesuviana, precisamente a San Giorgio a Cremano. Ad annunciarlo è il sindaco Giorgio Zinno: «Vi avevo detto che vi avrei aggiornato una volta a settimana sul numero dei tamponi negativi tranne in casi di positività. Purtroppo oggi abbiamo la notizia di una persona positiva. Il tampone è stato effettuato perché doveva tornare al lavoro e aveva qualche linea di febbre e raffreddore. Insieme alla persona sono in quarantena tutti i familiari a cui è stato disposto immediatamente il tampone per garantire la tracciabilità del contagio».

Zinno aggiunge: «La positività del concittadino ci fa ricordare che il virus esiste ancora e non è scomparso. Dobbiamo continuare ad agire con responsabilità, rispettando le regole, per difenderci da un male che seppur statisticamente attenuato nella virulenza resta pericoloso per la comunità mondiale. Da sabato contiamo 23 tamponi negativi. Insieme ce la faremo», conclude.