Si stava recando al lavoro percorrendo, a bordo della sua auto, la strada statale “Nola-Villa Literno” il 26enne Alfredo Di Maio, di Caserta. Giunto all’altezza di Marigliano sulla Variante 7 Bis, nel Nolano, per cause da accertare ha perso il controllo della vettura ed è finito contro un albero. Inutili tutti i soccorsi con il 118 che ha provato a rianimarlo senza risultati per mezz’ora.

Il giovane, ingegnere, che abitava nella frazione San Clemente del capoluogo di Terra di Lavoro, è deceduto a causa delle gravi ferite riportate nell’impatto. Sul posto i carabinieri per ricostruire la dinamica del tragico incidente stradale, l’ennesimo che nel giro di poche settimane vede come vittima un giovane casertano.