Agguato di camorra nel Vesuviano: spari contro auto, illeso per miracolo


4952

Dalla scarcerazione all’agguato. Ieri sera,a Torre Annunziata, in corso Vittorio Emanuele III, Salvatore Palumbo, un pregiudicato di 36 anni da poco uscito da un istituto di pena dopo una condanna per estorsione, conosciuto come Tore o’ mmaccat, e ritenuto personaggio di spicco del clan Gionta, intorno alle 20:30 e’ stato il bersaglio di due sicari. Contro la sua vettura e’ stata sparata una pioggia di proiettili che hanno frantumato i finestrini dell’auto e le vetrine di un negozio senza colpirlo. Sono in corso le indagini della polizia.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE