Anche questa mattina a Mondragone (Caserta), davanti la zona rossa istituita lunedi dalla Regione Campania per 43 casi positivi al Covid 19 nei palazzi Cirio, c’e’ un gruppo di cittadini a presidiare la zona. Ma questa notte si sono vissuti altri momenti di tensione e verso le 2 del mattino vigili del fuoco sono intervenuti per l’incendio di un furgoncino in viale Margherita, a ridosso dei palazzi. Il mezzo dovrebbe essere di proprieta’ di un bulgaro e il piccolo rogo e’ stato innescato da una bottiglia incendiaria. Una cinquantina di uomini dell’esercito si sono affiancati ieri alle forze dell’ordine nei controlli delle strade si accesso al complesso di edilizia popolare in larga parte abitato da bulgari.