Stupro di gruppo: ecco chi sono le presunte bestie di Poggiomarino e San Giuseppe Vesuviano


18034

Hanno dei nomi e anche un’età i presunti colpevoli dello stupro della ragazza in aperta campagna a Poggiomarino e che nella notte tra sabato e domenica l’hanno costretta prima ad un rapporto orale poi ad uno completo. Cinque ragazzi di famiglie normali, di contesti che potrebbero essere definiti “insospettabili”, ma l’emergere dei vari indizi ha permesso ai carabinieri di Poggiomarino del maresciallo Angelo Cardone di chiudere il cerchio intorno a loro ieri mattina. Per tutti questi giorni nessuno ha sentito il bisogno di confessare ciò che sarebbe accaduto in quella nottata.



Tutto è cambiato solo quando i carabinieri sono entrati nelle loro abitazioni per le perquisizioni. Alcuni dei genitori di questi ragazzi dopo essere venuti a conoscenza dei reati contestati sono rimasti sotto choc. In tutto come già scritto precedentemente si tratta di cinque ragazzi tutti maggiorenni tranne uno minorenne: G.V 21 anni di Poggiomarino, B.M 20 anni di San Giuseppe, L.G di 20 anni di San Giuseppe, A.P di 20 anni di San Giuseppe, infine l’ultimo membro è un minorenne di Poggiomarino di cui non sono state rese note le iniziali e l’età. Un lavoro meticoloso quello che i carabinieri sono stati chiamati a fare, ma grazie all’attenta ricostruzione della vittima e di alcune riprese di videosorveglianza si è riuscito a giungere a questo “branco”. Sono tutti indagati per i reati di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo. Domani saranno interrogati nuovamente.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE