Spinta sugli scogli dal fidanzato: Amanda esce dal coma


1790

Sono in miglioramento le condizioni di Amanda Tosi la 22enne ricoverata da qualche giorno presso il Policlinico della Federico II. La giovane era in gravi condizioni e si trovava nel reparto di terapia intensiva. Ora la ragazza è stata estubata e respira da solo anche se non può essere ancora considerata fuori pericolo viste anche le altre ferite riportate. Certamente però, si tratta di un progresso che lascia ben sperare.



La tragedia si stava consumando giorno fa, con la 22enne spinta sugli scogli di Nisida dopo un litigio con il fidanzato Gaetano Maresca, che ora si trova in carcere con l’accusa di tentato omicidio. Amanda dopo la lite è finita in mare ed ha perso conoscenza rischiando di annegare tra le acque. Provvidenziale l’intervento di un buttafuori che stava lavorando in un locale vicino e che è riuscita a tirarla fuori dell’acqua.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE